S25 – La mediazione delle tecnologie per una nuova comunicazione e rappresentazione del territorio / Territory, communication and new technologies

COORDINATORI: Teresa Graziano, Università di Sassari; Valentina Albanese, Università di Bologna.

ABSTRACT

La rivoluzione innescata dalle nuove tecnologie di Informazione e Comunicazione impone al mondo accademico una riflessione consapevole. Siamo da tempo spettatori e, allo stesso tempo, protagonisti di una nuova cultura forgiata dalle ICT che si estende anche ai nuovi metodi narrativi e rappresentativi del territorio. Non esiste narrazione senza spazio e lo spazio che viene narrato è ormai sempre più mediato, immaginato e modificato, attraverso le nuove tecnologie, da parte di attori istituzionali, cittadini, turisti.
La crescente pervasività dei flussi informazionali, dunque, non implica tout court una desemantizzazione dei luoghi fisici, ma innesca processi inediti di narrazione del territorio e di (ri)costruzione della sua immagine in un’interazione costante con la sfera virtuale.
Le strategie istituzionali e le pratiche dal basso di comunicazione territoriale non possono più prescindere dalle nuove tecnologie, ancorandosi però a quell’insieme di elementi territoriali materiali e immateriali che innervano la “personalità” di un luogo. La promozione digitale del territorio non è necessariamente indirizzata agli utenti esterni, inserendosi nell’alveo del marketing territoriale in senso stretto, ma funge anche da catalizzatore delle molteplici dimensioni della territorialità, incrementandone gli elementi valoriali ed esperienziali.
La sessione, dunque, accetta proposte che esplorino dal punto di vista teorico e/o empirico le modalità attraverso cui le ICT, e il Web in particolare, stanno riconfigurando la rappresentazione del territorio, soffermandosi, tra l’altro, sulle forme di comunicazione territoriale politico-amministrativa (comunicazione di e per cittadini/investitori), e turistico-culturali (la comunicazione di e per turisti/visitatori):

  1. Narrazioni top-down: Comunicazione istituzionale e nuove tecnologie
  • Narrazione del territorio attraverso le ICT per finalità amministrative, commerciali etc…;
  • E-governement; smartness istituzionale;
  • Branding, marketing e storytelling territoriale;
  • Smart Tourist & Cultural Destination;
  1. Narrazioni bottom up: cittadini e turisti (ri)costruiscono l’immagine del territorio:
  • Auto-rappresentazione, interconnessione e partecipazione: il cittadino attivo e inter(net)connesso;
  • Il turista digitale;
  • Lo storytelling per la co-creazione dell’esperienza turistica.

Per l’intrinseca interdisciplinarietà della tematica saranno accolte anche proposte ancorate ad approcci scientifici differenti.
La proposta di sessione scaturisce dalla rete di relazioni del gruppo Agei Geografia della Società dell’Informazione che ne ha seguito e condiviso l’elaborazione concettuale .

PAROLE CHIAVE: Rappresentazione del territorio, narrazioni virtuali, information society

LINGUE: Italiano, inglese

CONTATTI: tgraziano@unict.it

Territory, communication and new technologies – The revolution triggered by new Information and Communication technologies forces the academic world to develop a conscious reflection.
We are both spectators and protagonists of a new culture shaped by ICTs that has led to a radical change even in the dynamics structuring the territorialisation processes.
The increasing pervasiveness of informational flows does not imply a de-semantization of real-world places, but it rather triggers unprecedented processes of territorial narratives as well as imagery re-construction in a constant  interaction with the virtual sphere.
Both institutional strategies and bottom up practices of territorial communication can no longer ignore new technologies, although anchored to a wide range of material and immaterial territorial elements innervating the “personality” of a place.
Digital promotion of the territory is not necessarily addressed to  exogenous actors and narrowly included in the framework of territorial marketing. It can also act as catalyser of the several territorial dimensions increasing their value and experiential elements.
As a result, the session will accept both theoretical and methodological proposals exploring the forms through which ICTs, particularly the Web, have been changing the dynamics of territory representation in the last decades.
Among other things, the proposals should focus on territorial communication forms for both political/administrative aims (the communication by and for citizens/investors) and tourist/cultural purposes (the communication by and for tourists/visitors).

  1. Top-down narratives: institutional communication and new technologies:
  • Territorial narratives through ICTs for administrative, commercial aims etc…;
  • E-government, institutional smartness;
  • Branding, territorial marketing and storytelling;
  • Smart Tourist & Cultural Destination;
  1. Bottom up narratives: citizens and tourists re-build the territorial image
  • Self-representation, interconnection and participation: the active and connected citizen
  • The Digital Tourist
  • Storytelling as a tool for the co-creation of the tourist experience

Due to the inherent interdisciplinary nature of the topic, the session will also accept proposals based on different scientific approaches.
This session proposal originates from the network of relations of the “Geography of the Information Society” Agei group, whose members have followed and shared the session conceptual development.

KEYWORDS: Territory, representationi, information society

SLOT 1 – Comunicazione turistica: nuovi media per nuove sintassi geografiche
CHAIR: Valentina Albanese

Valentina Greco
Nuove tecnologie per la visualizzazione e la narrazione dello spazio geografico: il progetto Visualizzare Ravenna

Valentina Albanese
Prospettive geografiche della narrazione. Dal racconto del territorio all’immaginario, attraverso le nuove tecnologie

Martina Ingletti
Caratteristiche e determinanti della viralità dei contenuti online: un’indagine empirica sugli account Twitter di PugliaPromozione

SLOT 2 – Città, comunità locali e partecipazione dal basso: dall’e-planning all’attivismo digitale
CHAIR: Teresa Graziano

Monica Maglio
La partecipazione della comunità locale alla cartografia per la valorizzazione della Dieta Mediterranea

Teresa Graziano
Nuove tecnologie, urbanesimo partecipativo e spazio pubblico: modelli e casi di studio

Aldenilson Costa
The school in the digitalization of the territory in Piraí (RJ) – Brazil

Amari Oukarfi
Microeconomic study of the adoption and usage of smartphones by Casablanca smart city