Invito a presentare proposte di abstract

Modalità

Studiose e studiosi sono invitati a presentare proposte di abstract nell’ambito delle sessioni qui sotto elencate. Le proposte di abstract includeranno: il titolo; una breve descrizione della tematica e degli obiettivi conoscitivi del lavoro, il quadro teorico e metodologico di riferimento, le eventuali tecniche di indagine utilizzate e i risultati ottenuti (max 3000 battute tutto incluso); fino a tre parole chiave. Gli abstract dovranno essere redatti in una delle lingue accettate dalle diverse sessioni.

Ogni studioso/a potrà figurare come proponente di una sola proposta di abstract. Le proposte dovranno essere sottoposte ai coordinatori delle relative sessioni e agli organizzatori del convegno entro il 15 Febbraio 2017 utilizzando esclusivamente il questo form.

La valutazione delle proposte sarà a cura dei coordinatori delle sessioni, d’accordo con l’organizzazione del Congresso. I criteri di valutazione faranno riferimento all’attinenza con il tema della sessione, all’interesse, alla rilevanza e alla qualità scientifica del tema proposto. Terminata tale valutazione, i proponenti riceveranno notizia dell’accoglimento/accettazione della proposta di abstract nel programma delle relative sessioni e dovranno procedere all’iscrizione al Congresso entro la data prevista per le iscrizioni ordinarie, pena l’esclusione della relazione dal programma del Congresso.

Gli Atti del Congresso saranno, come di consueto, pubblicati integralmente, in formato digitale con ISBN. Ai fini della pubblicazione i contributi estesi (max 25.000 caratteri tutto incluso) dovranno pervenire entro la fine di Maggio 2017.

Sessioni e inviti a presentare proposte